vs

Riepilogo

ITALIA: Vannucchi (Fiorentina), Cocchi (Inter poi Cama, Roma), Maffessoli (Atalanta poi Maiorana, Fiorentina), Gariani (Atalanta poi Pisani, Fiorentina), Verde (Juventus), Castaldo (Bologna poi Maiorana, Fiorentina), Biagioni (Fiorentina, poi Colombo Milan), Di Nunzio (Roma poi Perin, Milan), Olivieri (Empoli), Mosconi (Inter poi Della Rovere, Cremonese), Coletta (Roma, Liberali, Milan). All. Favo

INGHILTERRA: Sands (Chelsea), Shahar (Wolves poi Fapetu, Man City), Fiorentino (Watford poi Rigg, Sunderland), Fitzgerald (Man Utd poi Broggio, Aston Villa), King (Fulham poi Lacey, Man Utd), Sanusi (Birmingham), Mthunzi (Birghton), Noble (Man Ciy), Williams (Crystal Palace poi Mheuka, Birghton), Henry (Chrystal Palace poi Pinnington, Liverpool), Moore (Tottenham, poi Oyebade, West Ham). All. Antwi.

ARBITRO: Meskovic di Gradisca

MARCATORI: pt 5′ Gariani, 13′ Noble (rig.), 29′ Olivieri; st 14′ Maiorana, 28′ Liberali, 38′ Rigg.

Azzurrini da lustrarsi gli occhi al Torneo delle Nazioni di Gradisca: agli U15 del ct Favo non tremano le gambe nel match da dentro o fuori contro la forte Inghilterra, travolta anche più nettamente di quanto non dica il punteggio (4-2 in un affollato “Colaussi”): a segno con l’atalantino Gariani ma ripresa su rigore, la nazionale dilaga con i gran gol dell’empolese Olivieri, del gigliato Maiorana e la perla del milanista Liberali.

Per questo autentico spareggio, i due tecnici mescolano in parte le carte. Il ct azzurro Favo, ad esempio, dà riposo a Liberali che era stato protagonista dell’affermazione sul Cile. Il suo collega Antwi addirittura lascia in panchina Mheuka e Lacey, gli autori delle due doppiette che hanno schiantato i sudamericani. Primo approccio Italia già al 2′: sinistro alto di Castaldo. Ancora arrembante l’Italia neanche due giri di lacette piu’ tardi: Biagioni sfonda a destra, miracoloso intervento del portiere inglese sullo stesso puntero del Bologna.

 

E’ il preludio al gol, perchè sugli sviluppi del corner che ne consegue, Gariani calcia dal limite e la conclusione incoccia nelle gambe di un difensore britannico, spiazzando Sands. Dura poco, perchè l’Inghilterra sembra essersi improvvisamente destata ed inizia a macinare. E’ il 12′ quando  Cocchi stende Henry nei pressi del vertice destro dell’area piccola azzurra. L’arbitro non ha dubbi e decreta il calcio di rigore in favore degli inglesi, trasformato da Noble. L’Italia prova a ricominciare con le sue trame: al 15′ Castaldo, servito nei pressi del vertice sinistro dell’area piccola avversaria, si coordina e, con il mancino, calcia a rete. La conclusione del numero 9 azzurro è murata da un vicino difendente inglese. Poco dopo Coletta, dai 20 metri calcia alto centralmente. La partita è splendida: al 33′ Sanusi, una spina nel fianco sulla mancina, converge e di destro costringe al gran intervento Vannucchi. Sul rovesciamento è Mosconi a entrare in area da sinistra e scaldare i guanti a Sands.

 

A inizio ripresa ancora inglesi indomiti: è Noble a suonare la carica impegnando ancora in diagonale Vannucchi. Ma al 14′ a decidere il match è la percussione palla al piede da parte di Mosconi che, giunto nei pressi del vertice sinistro dell’area piccola avversaria, serve un preciso rasoterra al centro, con il mancino, per l’accorrente Maiorana che trafigge Sands. La ciliegina la mette il gioiellino Liberali con una stella filante che si infila sotto la traversa e lancia l’Italia in semifinale. La zampata di Rigg rende solo meno amara la sconfitta degli inglesi.

Dettagli

Data Ora League Stagione
27 Aprile 2022 18:00 Girone A 2022

Ground

Gradisca d'Isonzo
Via dei Campi, Gradisca d\'Isonzo, UTI Collio - Alto Isonzo, Friuli Venezia Giulia, 34072, Italia

Risultati

ClubGoals
Italia4
Inghilterra2