vs

Riepilogo

CILE:  Cristóbal Piña; Sebastián Navarrete, Matías Moya, Vicente Quintanilla, Renato Núñez; Camilo Hernández, Gaspar Monsalve, Felipe Fuentes, Felipe Erices; Nicolás Raiman, Diego Robles.
Subs: Vicente Moreira, Pablo Ugarte, Máximo Zúñiga, Mathias Contreras y Danilo Saavedra. All.Caputto

ITALIA: Mantini (Sassuolo), Colombo (Milan poi Biagioni, Fiorentina), Cocchi (Inter), Gariani (Atalanta), Verde (Juventus), Perin (Milan poi Di Nunzio, Roma), Pisani (Fiorentina poi Olivieri, Empoli), Castaldo (Bologna poi Mosconi, Inter), Liberali (Milan poi Coletta, Roma), Maiorana (Fiorentina poi Della Rovere, Cremonese), Garofalo (Napoli poi Maffessoli, Atalanta). All.Favo

NOTE: ammoniti Carrasco, Garofalo, Caputto, Cocchi

MARCATORI: pt 8′ Liberali (rig.), 29′ Cocchi; st 19′ Maiorana

Esordio molto convincente dell’Italia U15 al Torneo delle Nazioni di Gradisca. I ragazzi del ct Favo lanciano il guanto di sfida all’Inghilterra nel loro girone, travolgendo il Cile grazie alle reti del milanista Liberali (su rigore), dell’interista Cocchi e del gigliato Maiorana. Coi sudamericani sfida mai in pericolo e un buon calcio da parte degli Azzurrini, che rischiano grosso solo nelle prime battute, al 3′, quando Mantini in uscita colpisce un avversario in piena area: l’Italia viene graziata.  Passata la paura, all’8′ è invece l’Italia a passare, e proprio dagli 11 metri: Liberali spiazza con freddezza l’estremo cileno, dopo che Castaldo era stato travolto all’ingresso in area da Carrasco. Il numero 10 è a lungo la stazione da cui partono la gran parte delle manovre azzurre, ma anche sulla corsia di destra c’è corsa e qualità: al 17′ è Colombo dopo una bella combinazione a destra ad andare sul fondo e centrare forte in area: nessuno riesce a presentarsi all’appuntamento con la rete. E’ una nazionale che fraseggia bene palla a terra e che tutt’al piu’ dà l’impressione di non affondare troppi i colpi una volta messo il naso avanti. Vero è che il Cile è ben controllato e trova proca profondità nella prima frazione: l’unico, vago pericolo un tiro da distanza siderale del piu’ giovane in campo, il 2008 Pardo. Ma alla mezz’ora la sorte sorride di nuovo agli Azzurrini, perchè l’esterno basso Cocchi sorprende con un cross velenoso – ancorchè spettacolare – il mal piazzato Torres sul palo piu’ vicino per il raddoppio dell’Italia. Castaldo poco dopo semina il panico facendo fuori tutti ma senza trovare la zampata vincente. Ad inizio ripresa i ragazzi del ct Favo hanno il merito di continuare a premere, anche per provare a sistemare la differenza reti con l’Inghilterra reduce dalla goleada del giorno prima: è Castaldo a lambire il palo al 3′, dopo avere lavorato un buon pallone al limite dell’area. C’è tempo per nuove proteste cilene per un altro rigore negato, ma l’Italia è nuovamente spietata: Mosconi prolunga di testa per Maiorana che a tu per tu col portiere fa tris. Poco dopo lo stesso Maiorana si vede negare la gioia di una repentina doppietta dall’estremo sudamericano. La sfida finisce in sostanziale controllo per gli Azzurrini.

Dettagli

Data Ora League Stagione
26 Aprile 2022 18:00 Girone A 2022

Ground

Carlino (UD)
Via Rizzolo, San Tommaso, Carlino, Udine, Friuli Venezia Giulia, 33058, Italia

Risultati

ClubGoals
Cile0
Italia3