Il “Torneo delle Nazioni” ed il “Rocco” insieme nel 2020? Prima le date e poi ne parliamo”

Gli organizzatori dei​ Tornei internazionali giovanili di calcio “Delle Nazioni” di Gradisca d’Isonzo 2020 che, causa COVID-19, sono stati​ rinviati nel​ secondo semestre​ del 2020, desiderano rispondere alla proposta fatta dagli organizzatori del “Nereo Rocco” di individuare un periodo a settembre, dove inserire i tre Tornei Delle Nazioni e il Rocco con relativa collaborazione ed unione delle forze.​ “Siamo venuti a conoscenza di questa proposta per via stampa, ha affermato Nicola Tommasini (presidente del Torneo delle Nazioni).​ E’ un’ipotesi che avevamo già considerato, pertanto​ siamo favorevoli a sederci ad un tavolo e valutare se ci sono le condizioni per poter collaborare con il Nereo Rocco che da alcuni anni ha spostato le date di svolgimento a settembre e con cui siamo cresciuti insieme per anni, prima della divisione in due diverse entità e comitati esecutivi. Le nostre porte sono aperte ma, prima di prendere qualsiasi decisione, dobbiamo attendere le disposizioni della FIFA, UEFA e della FIGC sull’indicazione del periodo che ci verrà proposto per le realizzazione dell’evento che dovrà svolgersi durante una finestra libera nel calendario internazionale. Noi ci adegueremo alle indicazioni della Federcalcio italiana perché il nostro obiettivo è quello di organizzare l’evento nel 2020, consci dell’enorme lavoro che ci aspetta”.