USA- GIAPPONE la finalissima del “Nazioni” femminile. L’Italia si gioca il bronzo con la Norvegia

Chi fermerà il vento proveniente dagli States? E’ questa la domanda che scaturisce dal Torneo delle Nazioni – Trofeo Ottimax di Gradisca: il “piccolo Mondiale” sta infatti confermando, sulla falsariga dello scorso anno, lo strapotere organizzativo e fisico delle nazionali a stelle e strisce. Se i maschietti dell’Under 15 si erano conquistati venerdi un posto in semifinale vincendo il girone dell’Italia, ieri è toccato alle colleghe dell’Under 17 staccare il biglietto per la finalissima del proprio torneo: 6-0 alla Slovenia con poker della scatenata Turner, e la conferma di un ruolino di marcia impressionante: in precedenza le yankee avevano rifilato 8 reti all’Iran e 5 alle azzurrine della ct Nazzarena Grilli, senza ancora averne subita alcuna. A proposito dell’Italia, il 3-1 alle coetanee persiane è firmato Stockner, Severini ed Anghileri, e consente alla capitana Massimino e socie di giocarsi la finalina per il bronzo contro la temibile Norvegia. L’impresa di giornata è del Giappone: le nipponiche si impongono in rimonta proprio sulle nordiche, sin qui impeccabili, e sfilano loro sul filo di lana la vittoria del girone che vale la finalissima. Ed ecco dunque che si giunge alla risposta alla domanda iniziale: toccherà al Giappone provare a fermare la corsa delle due nazionali statunitensi, in un avvincente doppio incrocio che le vederà opposte sia in campo maschile (in semifinale) che in quello femminile giunto all’atto conclusivo. Vittoria di Pirro per l’Inghilterra “rosa”, che dopo due battute d’arresto si sfoga con un poker contro la Russia.

RISULTATI TORNEO FEMMINILE girone A Slovenia-Usa 0-6, Italia-Iran 3-1, girone B Inghilterra-Russia 4-0, Giappone-Norvegia 2-1.

PROGRAMMA: SEMIFINALI TORNEO MASCHILE 29 aprile poule 1°-4° posto: Usa-Slovenia (Nova Gorica, 17), Portogallo-Giappone (Torviscosa, 18); poule 5°-8° posto: Inghilterra-Austria (Lignano, 18), Italia-Messico (Fiumicello, 18); poule 9°-12° posto: Croazia-Russia (Vipolzano, 17), Rep.Ceca-Norvegia (Miren, 17); poule 13°-16° posto: Macedonia-Romania (Ruda, 18), Emirati Arabi-Costarica (Palazzolo dello Stella, 18).

FINALI TORNEO FEMMINILE: 29 aprile finalissima 1°2° posto Usa-Giappone (Gradisca, 18), 3°-4° posto Italia-Norvegia (Monfalcone via Boito, 15), 5°-6° posto Inghilterra-Slovenia (Nova Gorica, 15), 7°-8° posto Russia-Iran (Lignano, 15). l.m.