AL VIA DOMANI CON ITALIA-USA maschile IL XV TORNEO DELLE NAZIONI DI GRADISCA D’ISONZO – TROFEO OTTIMAX

L’Italia non iscrive il proprio nome nell’albo d’oro da 10 anni. Gli Usa, campioni in carica, hanno vinto due delle ultime tre edizioni. Il Torneo delle Nazioni di Gradisca – Trofeo Ottimax fa gola a molti, essendo diventato un vero e proprio Mondiale per la categoria under 15 maschile. L’evento prende il via domani pomeriggio 24 aprile (17.30) dallo stadio “Colaussi” di Gradisca proprio con la sfida fra gli azzurrini del ct Antonio Rocca e i pari età “yankee” . Poi, alle 21, la suggestiva cerimonia inaugurale nel centro della cittadina isontina. Organizzato dall’Asd Tornei ed Eventi Internazionali con il patrocinio di Coni e Figc nazionali e di Regione, Comune di Gradisca, Camera di Commercio, Fondazione Carigo e sponsor privati, la kermesse ancora una volta ha trovato la forza di rinnovarsi: 28, per la prima volta, le squadre al via martedì prossimo 24 aprile (finale il primo maggio). La kermesse maschile si estende a 16 partecipanti under 15, quella femminile, giunta alla terza edizione, ha 8 appresentative al via. E debutta pure la novità assoluta del calcio a 5, con un quadrangolare under 18 che è un test ufficiale per gli azzurri in vista dei primi campionati Mondiali under 19 del prossimo anno. Una popolazione di un migliaio di atleti, un comitato organizzatore transfrontaliero da almeno 150 volontari fra Italia, Slovenia e Austria, trenta campi coinvolti, una ventina di hotel. Numeri importanti, con la speranza di rivelare ancora una volta i campioni di domani. Dell’ultim’ora, per un problema di visti, il forfait della Libia: le subentra la Macedonia. Confermata la presenza delle nazionali iraniane, soprattutto con il ritorno della rappresentativa femminile che vedrà le ragazze persiane scendere in campo, secondo i propri costumi, con capo, gambe e braccia velate. Il torneo Delle Nazioni fa parte dei “Friendship games”, progetto voluto dal CONI FVG per commemorare il centenario della conclusione della Prima guerra mondiale.

LE NAZIONALI AZZURRE I ragazzi di Rocca, come detto, debuttano il 24 aprile alle 17.30 a Gradisca contro gli Stati Uniti. Giovedì 26 aprile alle 10.45 l’Italia affronterà allo stadio ‘Enzo Bearzot’ di Gorizia la Croazia per poi vedersela venerdì 27 alle 10.45 con la Macedonia ancora a Gradisca. 20 i convocati. Portieri: Elia Priori (Inter), Nicolas Gerardi (Inter); Difensori: Gabriele Mulazzi (Juventus), Alessandro Citi (Milan), Ramen Cepele (Inter), Filippo Grassi (Atalanta), Mattia Zanotti (Inter), Federico Moraschi (Atalanta), Benedetto Barba (Napoli); Centrocampisti: Samuel Giovane (Atalanta), Federico Zuccon (Atalanta), Lorenzo Scandurra (Roma), Mattia Ballabio (Inter), Luciano Pisapia (Juventus), Giovanni Giorgi (Juventus), Gabriele Berto (Atalanta); Attaccanti: Alessio Rosa (Atalanta), Stephane Henoc N’Gbesso (Milan), Andrea Bonetti (Juventus), Luca Magazzù (Inter).

L’Italia femminile under 17 farà il suo esordio mercoledì 25 aprile (18) a Gradisca con la Slovenia, quindi giovedì 26 affronterà gli Stati Uniti a Romans e sabato 28 aprile (17.30) se la vedrà con l’Iran. Portieri: Astrid Gilardi (Fc. Internazionale Milano), Asia Sargenti (Hellas Verona); Difensori: Federica D’Auria (Juventus), Benedetta Maroni (Inter Milano), Marika Massimino (As. Roma Spa), Gaia Milan (Tavagnacco), Gaia Raimondo (Fc. Internazionale Milano), Emma Severini (Fiorentina); Centrocampiste: Giada Abate (Genoa), Anna Catelli (Como 2000), Nicole Costa (Inter Milano), Alice Giai (Juventus), Giorgia Miotto (Tavagnacco), Elisa Pfattner (Brixen Obi); Attaccanti: Federica Anghileri (Mozzanica), Giovanna Coghetto (Permac Vittorio Veneto), Valentina Gallazzi (Fc. Internazionale Milano), Giorgia Marchiori (Fimauto Valpolicella), Lucia Pastrenge (Fc. Internazionale Milano), Alexandra Stockner (Brixen Obi).

Esordio assoluto per gli azzurrini del calcio a 5 under 18: gli incontri sono in programma il 25 e 26 aprile nei Palasport di Manzano e di Grado. Portieri: Pietro Baroni (Latina), Davide Berardi (Pescara), Massimilano Ciarrocchi (Lazio C5); Giocatori di movimento: Michele Podda (Leonardo Cagliari), Francesco Baiocco (Lazio Academy), Alessio De Lillo (Lazio C5), Dario Filipponi (Aniene 3Z), Mattia Mascherona (Aosta), Giacinto Varriale (Fuorigrotta Napoli), Francesco Lo Cicero (Meta), Luca Ciciotti (Aniene 3Z), Marcello Giorgi (Brillante Torrino), Cristian Peroni (Cioli Ariccia), Mohammed Luca Kamel (Olimpus Roma), Luca Astegiano (L84 Torino).


I GIRONI

Torneo Maschile

girone A Italia, Croazia, Macedonia, Usa;

girone B: Emirati Arabi, Giappone,Inghilterra, Rep.Ceca;

girone C:Messico, Romania, Russia, Slovenia;

girone D: Austria, Costarica, Norvegia, Portogallo.

Torneo Femminile

girone A: Italia, Iran, Slovenia, Usa;

girone B: Giappone, Inghilterra, Norvegia, Russia

Torneo Futsal

Italia, Slovenia, Francia, Iran

Calendario e orari sul sito della manifestazione www.torneodellenazioni.com

In totale sui campi di tutta l’Alpe Adria si giocheranno 60 partite: 40 per il maschile, 16 per il femminile e 4 per il futsal.Nato da una costola del Torneo internazionale allievi Nereo Rocco, quest’ultimo riservato ai club e in programma invece a settembre, il Torneo delle Nazioni (che diventa per ragioni di sponsorizzazione Trofeo Ottimax, in una riuscita sinergia fra l’azienda capitolina che ha aperto un punto vendita a Gradisca, e il territorio) coinvolge ogni anno nazionali provenienti da diversi continenti e portando dunque il nome della regione Friuli Venezia Giulia in ogni angolo del globo. E contemporaneamente, portando il mondo in questo angolo di Nordest.

CERIMONIA DI PACE AL SACRARIO DI REDIPUGLIA Importante anche l’aspetto extra-sportivo. Nel torneo maschile la partecipazione della nazionale libica e il ritorno della rappresentativa iraniana in quello femminile – indimenticabile l’incontro delle ragazze persiane contro gli Usa di due anni fa – portano con sé un messaggio di pace e dialogo fra i popoli che non necessita di troppe spiegazioni. Il torneo Delle Nazioni fa parte dei “Friendship games”, progetto voluto dal CONI FVG per commemorare i 100 della fine della prima guerra mondiale. In quest’ottica è stata organizzata una cerimonia commemorativa che si svolgerà il 28/04 alle 11 al Sacrario di Redipuglia e vi parteciperanno tutte le squadre e i presidenti delle federazioni che parteciperanno al torneo.

IL TORNEO E IL MONDO DELLA SCUOLA: Il XV Torneo delle Nazioni di Gradisca d’Isonzo 1° Trofeo Ottimax, evento internazionale riservato alle nazionali giovanili di calcio maschile under 15, femminile under 17 e calcio a 5 under 18 in programma in Friuli Venezia Giulia, Austria e Slovenia dal 24 aprile al 1° maggio 2018, crea anche in questa edizione sinergia con gli Istituti Comprensivi del territorio attraverso un contest denominato “Coloriamo il Mondo”. L’iniziativa, che coinvolge le scuole di Gradisca d’Isonzo e Fogliano Redipuglia grazie all’interessamento della Dirigente Carletti, si svilupperà concretamente da qui fino alla fine torneo sportivo. Sarà una grande festa finale, offerta come il montepremi di carattere didattico dal Centro Commerciale TIARE di Villesse, a decretare la classe vincitrice tra le sette partecipanti le quali devono creare una piccola opera artistica ossia disegnare una divisa da calcio che rappresenti, il torneo, le nazioni partecipanti, l’aggregazione e la multicolorità che sono alla base dell’immagine del Torneo delle Nazioni. Sport, cultura ed arte quindi a braccetto per coinvolgere la popolazione locale a partecipare al torneo ed a votare le opere esposte sino al 29 al Tiare. Le schede di votazione congiuntamente al regolamento, come tutte le notizie del Torneo, sono scaricabili on line sul sito ufficiale dell’evento www.torneodellenazioni.com , nell’ampia pagina dedicata al contest, come anche ove le opere saranno esposte.Per informazioni info@piubellosport.com