COMPLETATO IL PROGRAMMA DELLA PRIMA GIORNATA: AZZURRINE KO, TANTI GOL SUGLI ALTRI CAMPI. E LA DPR KOREA STUPISCE SUBITO

Subito una girandola di gol ed emozioni nella prima giornata del XVI Torneo delle Nazioni di Gradisca. Al gustoso antipasto di sabato, con la bella affermazione degli azzurrini dell’Under 15 contro l’Inghilterra, non è però seguito il bis delle ragazze dell’Under 16, arresesi piuttosto nettamente al Giappone (0-3) nonostante un primo tempo piuttosto ispirato. Italia subito intraprendente nelle prime battute: dapprima al 2′ è la romanista Corelli a provare un bel diagonale, mentre al 5′ è Marengoni a partire sul filo dell’offside prima di farsi contrare proprio al momento della battuta dal ritorno di una nipponica. Le giapponesi sono molto ben disposte in campo e piuttosto tecniche, ma nella prima parte sono le ragazze di Leandri a fare il match: a provarci al 22′ è Galiazzo con una rasoiata da fuori: blocca a terra Hattori. Nella ripresa pero’ qualcosa si inceppa nella nazionale azzurra: il gioco si fa piu’ arruffato e le “nipotine del Sol Levante” iniziano a far girare bene il pallone, irretendo l’Italia. Le nipponiche, in particolare, colpiscono in modo quasi chirurgico sulle fasce creando grossi grattacapi soprattutto dalla destra. Ad approfittarne sono le neoentrate Hanon e Matsuo che cambiano volto al match. Primo e terzo gol quasi scolastici, mentre il raddoppio di Hanon è figlio di una sbavatura difensiva. Un ko che non deve certo frustrare la buona Italia vista nel primo tempo: le giapponesi occupano pur sempre il settimo posto del ranking Fifa.

A proposito di ranking, l’altro big match di giornata era quello che contrapponeva la Repubblica Democratica di Korea.Due colossi del calcio “rosa”. Ebbene, la sfida – giocata a viso apertissimo dalle due contenenti – se la sono aggiudicata proprio le coreane: dopo l’iniziale botta e risposta fra Song Ok Hong e Bronstad, decidono l’incontro Sol Rean Hwang e un’autorete, decretando – se ci fosse bisogno di conferme – che le ragazze venute dallo “Stato piu’ isolato al mondo” fanno molto sul serio. Nel torneo “rosa”, da notare anche le perentorie affermazioni di Russia e Slovenia. Ieri si è completato anche il quadro della prima giornata nel torneo maschile, e – a dispetto della giornata uggiosa – a piovere sono stati soprattutto i goal.

Nel girone degli azzurrini, la Repubblica Ceca ha travolto con un poker il Qatar. Poca gloria anche per un’altra mediorientale, gli Emirati Arabi, travolti dalla Russia. Sempre nel girone B, la gara piu’ spettacolare è risultata certamente Giappone-Turchia, anche se dopo l’iniziale botta e risposta la sfida è stata sostanzialmente sempre in mano ai nipponici. Nel girone C nessun problema per gli Stati Uniti con l’altra debuttante, l’India, mentre un sontuoso Messico ha “vendicato” le colleghe della nazionale femminile, sempre opposte alla Slovenia, con il medesimo punteggio: 4-1. Lunedi i fari saranno puntati soprattutto sul ritorno in campo della rappresentativa azzurra Under 15 maschile di Patrizia Panico, chiamata a confermarsi contro la Repubblica Ceca nel match che mette in palio il controllo del girone, mentre per le azzurrine la sfida con la Macedonia è gia’ un esame decisivo.

I RISULTATI TORNEO MASCHILE UNDER 15 Girone A: Italia-Inghilterra 2-1, Rep.Ceca-Qatar 4-0; girone B: Giappone-Turchia 5-3, Russia-Emirati Arabi 5-1; girone C: Usa-India 3-0, Slovenia-Messico 1-4; girone D: Austria-Norvegia 2-0, Macedonia del Nord-Portogallo 0-2

TORNEO FEMMINILE UNDER 16 Girone A: Russia-Macedonia 5-0, Italia-Giappone 0-3; girone B: Slovenia-Messico 4-1, Repubblica Democratica Popolare Korea-Norvegia 3-1

TORNEO FUTSAL UNDER 19: Slovenia-Spagna 0-2, Italia-Ucraina 4-1

PROGRAMMA DI LUNEDI 29 APRILE:

TORNEO MASCHILE girone A Italia-Repubblica Ceca (Cormons, 18), Inghilterra-Qatar (Marano Lagunare, 18); girone B: Turchia-Emirati Arabi (Romans, 18), Giappone-Russia (Cesarolo, 18); girone C: Slovenia-Usa (Nova Gorica, 17), Messico-India (Bilje, 17); girone D: Austria-Macedonia (Klagenfurt, 12), Portogallo-Norvegia (Klagenfurt, 14)

TORNEO FEMMINILE: girone A: Giappone-Russia (Latisana, 18), Italia-Macedonia (Torviscosa, 18); girone B: Slovenia-Corea del Nord (Nova Gorica, 15), Norvegia-Messico (Savogna, 18).

TORNEO FUTSAL: Italia-Spagna e Slovenia Ucraina (palasport Grado, alle 17 e alle 20)