Mese: aprile 2016

GIAPPONE E SLOVENIA LE FINALISTE DEL TORNEO DELLE NAZIONI. LA SFIDA IN PROGRAMMA IL 1 MAGGIO AL “COLAUSSI” DI GRADISCA

japan-flag si

GRADISCA D’ISONZO E’ Giappone-Slovenia l’inedito atto conclusivo del Torneo delle Nazioni di Gradisca d’Isonzo. La finalissima del Mundialito transfrontaliero Under 15 che per una settimana si è disputato sui campi di Austria e Slovenia è in programma domenica 1 maggio alle 18 allo stadio “Colaussi” di Gradisca. Una qualificazione-thrilling per entrambe le contendenti, quella arrivata al termine di due semifinali tiratissime: i nipponici la spuntano ai rigori contro la solida Russia, che in pochi minuti della ripresa ha sprecato due reti di vantaggio. I ragazzi del Sol Levante sono così ancora imbattuti ed ora sognano il bis del 2013. Ancor piu’ drammatica l’uscita di scena della rivelazione Norvegia, che conduceva per 1-2 a 5′ dal termine contro la Slovenia prima del clamoroso ritorno dei padroni di casa , col 3-2 arrivato proprio all’ultimo assalto. Anche per la nazionale d’ oltreconfine c’è la possibilità di iscrivere il proprio nome per la seconda volta nell’albo d’oro. Piccola consolazione per l’Italia, che guadagna l’accesso alla finalina per il quinto posto grazie a una convincente affermazione contro i pari età della Croazia. Italia in vantaggio grazie a un guizzo del friulano Lirussi dell’Udinese, bravissimo a incunearsi nello stretto e concludere con un colpo da biliardo sul palo lontano dopo l’uno-due con Piccoli. Azzurrini padroni del campo per tutta la prima frazione, e vicini al raddoppio al 10′ quando Barazzetta va sul fondo e centra forte per Piccoli, che di suola smorza sul fondo da ottima posizione. Ad inizio ripresa gli azzurrini chiudono i conti: verticalizzazione importante di Ricciardi per Vergani: il bomberino dell’Inter, al primo pallone toccato, resta freddo e all’ingresso in area trafigge Josipovic. Quinta rete nel torneo per lui. Nelle altre finaline, gli Usa piegano dal dischetto l’Inghilterra dopo un rocambolesco 4-4 nei tempi regolamentari, canto del cigno del Brasile contro l’Austria.

RISULTATI Semifinali 1°-4° POSTO: Giappone-Russia 7-6 (ai calci di rigore), Slovenia-Norvegia 3-2.
Torneo di consolazione: Semifinali 5°-8° posto: Croazia-Italia 0-2, Inghilterra-Usa 5-6 (ai calci di rigore). Semifinali 9°-12° posto: Austria-Brasile 0-2, Qatar-Messico 0-3
PROGRAMMA DI DOMENICA 1 MAGGIO Finale 1°-2° posto: Giappone-Slovenia (stadio “Colaussi”, 18). Finale 3°-4° posto Russia-Norvegia (Aidussina, 11). Finali di consolazione: 5°-6°: Italia-Usa (Savogna, 10.30), 7°-8° Croazia- Inghilterra (Vipava, 11), 9°-10° Brasile-Messico (Rence, 11), 11°-12° Qatar-Austria (Mossa, 10.30).

LA FRANCIA PIEGA AI SUPPLEMENTARI L’ITALIA, SUO IL PRIMO TORNEO DELLE NAZIONI FEMMINILE

GRADISCA E’ la Francia la regina del primo Torneo delle Nazioni femminile. Le ragazze d’oltralpe piegano l’Italia dopo due tempi supplementari molto intensi e combattuti. Decisiva la rete di Saviana. Per le azzurrine di Migliorini, comunque, la soddisfazione di un grande torneo per una selezione che era al debutto assoluto a livello internazionale. Francesi indubbiamente organizzate e dotate, ma la generosa Italia tiene. Anzi, il matchpoint capita sui piedi della friulana Benedetti, dopo il bel cross basso da destra di Baldi, ma l’attaccante del Tavagnacco calcia alle stelle un vero rigore in movimento. Si va al crudele epilogo dei supplementari, dove l’Italia cresce notevolmente anche grazie agli innesti di Baldi e Ndioingue. Le azzurrine creano svariate situazioni, ma la beffa arriva al 3′ del secondo overtime quando Zemzem fugge sulla destra, centra per l’intelligente appoggio di Malard che di prima tocca arretrato per l’accorrente Saviana per il pesantissimo vantaggio.

ITALIA 0
FRANCIA 1
MARCATORI: sts 3′ Saviana
ITALIA: Forcinella (Cascapera), Nichele (Meneghini), Costantino, Nischler, Orsi (Baldi), Bardin, Benedetti, Coda, Crespi (Sclavo), Puglisi, Tomaselli (Ndioungue). All. Migliorini
FRANCIA: Lerond, Kouache, Lakrar, Richard (Zemzem), Polito, Stephen (Philippe), Bacha, Martin, Chotard (Malard), Marty (Saviana), Deslandes. All. Locatelli.
ARBITRO: Ros di Pordenone

Qui la cronaca completa del match http://www.torneodellenazioni.com/event/finale-1-2/

Nella finalina di consolazione, il Messico ha piegato ai rigori 5-2 gli Usa (tempi regolamentari 1-1).

Ma la giornata ha definito anche le semifinali del XIII Torneo delle Nazioni Maschile in programma venerdi 29 aprile. Pesantissimo in particolare il successo per 2-0 della Norvegia sul Messico che qualifica i nordici come migliore seconda. Non è riuscito invece all’Austria l’assalto al Giappone: gli scatenati asiatici si sono imposti per 6-2. Di seguito tutti gli accoppiamenti e i campi di gioco per le semifinali di domani 29 aprile.

SEMIFINALI 1°-4° POSTO: Giappone-Russia (Tolmin, 17), Slovenia-Norvegia (Vipolze, 17)
Torneo di consolazione:
SEMIFINALI 5°-8° POSTO: Croazia-Italia (Gradisca, 18), Inghilterra-Usa (Fiumicello, 18)
SEMIFINALI 9°-12° POSTO: Austria-Brasile (Kotschach, 17), Qatar-Messico (Vipava, 17)